Cesare Ermanno Bertini

Militare, 21° Reggimento fanteria, caporalmaggiore, sergente maggiore

Carrara , 23 agosto 1890 / 1956

Il diario di Cesare Ermanno Bertini è stato scritto su tre taccuini tra il maggio 1915 e il dicembre 1915 ed è seguito da una lettera-diario scritta verso la fine della guerra a sua moglie. La sua testimonianza è giunta all'Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano nel 1996.

Bertini è stato decorato di medaglia d'argento al valor militare.

Racconta retrovie, morti, aeroplani, battesimo del fuoco, fortuna e sfortuna, bombardamenti, vita in trincea, combattimenti, cattura di prigionieri, cibo, fame, feriti, assalti, orrori, ospedali, decorazioni

Eventi e luoghi